Blue Flower

 

La Formazione del Personale Scolastico rappresenta una leva strategica per il miglioramento e per l'innovazione del sistema educativo italiano.

La legge 107/2015 propone un nuovo quadro di riferimento per lo sviluppo di tutti gli operatori della scuola. In particolare, la formazione in servizio del personale docente è ripensata attraverso alcuni passaggi innovativi:

  • Obbligatorietà della formazione in servizio
  • Definizione e finanziamento di un Piano Nazionale di Formazione dei Docenti
  • Individuazione, all'interno del Piano Triennale dell'Offerta Formativa di ciascuna scuola, dei bisogni formativi e della azioni di formazione da realizzare
  • Assegnazione ai docenti di una carta elettronica personale per la formazione
  • Riconoscimento e individuazione delle buone pratiche

Il Piano Nazionale per la Formazione dei Docenti fissa le priorità formative del paese e si collega e ispira i Piani di Formazione delle singole istituzioni scolastiche.

Esso individua nove macro-aree che rappresentano l'intelaiatura ento la quale le scuole o le reti di scuole potranno scegliere i percorsi formativi più adatti a soddisfare le esigenze e i bisogni della scuola, dei docenti e degli studenti:

  • Autonomia didattica e organizzativa
  • valutazione e miglioramento
  • Didattica per competenze e innovazione metodologica
  • Lingue straniere
  • Competenze digitali e nuovi ambienti per l'apprendimento
  • Scuola e lavoro
  • Integrazione, competenze di cittadinanza e cittadinanza globale
  • Inclusione e disabilità
  • Coesione sociale e prevenzione del disagio giovanile